• Post virus. Così, banalmente

    Lo riconosco, questo articolo – sin dal titolo – potrebbe tranquillamente rientrare nella categoria banalità del bene o bontà del banale.
    In quel luogo dove risiedono le evidenze, in quello spazio che, al contempo, resta spesso così poco visitato e utilizzato.
    Quando poi scoppiano le emergenze, dimentichiamo la nostra stessa dimenticanza e tendiamo a costruire strutture mentali…