Dicesi terapia locale a base di estrogeni quella che consente la stimolazione e realizzazione di un luogo in cui dare vita e ospitare le passioni.

RETAIL
DESIGN

Individuare una relazione funzionale tra brand e spazio fisico è come dare vita a un nuovo linguaggio. Non universale ma unico. Fatto di lettere, parole e simboli propri del luogo, peculiari del prodotto e intellegibili dal consumatore.

RETAIL
DESIGN

Alla base, un concetto di comunicazione. In profondità, lo sviluppo della fedeltà. Perché momento privilegiato della conversione non è l’acquisto ma l’esperienza vissuta e da rivivere…→

RETAIL DESIGN. O DELLA USER EXPERIENCE ANALOGICA

Come in un classico percorso di facilitazione della navigazione online, il nostro intervento di retail design si estende anche ai mesi successivi all’apertura al pubblico. Sono i momenti in cui occorre studiare l’andamento dei flussi, i comportamenti dei consumatori, l’induzione alla spesa, per poter cogliere costantemente spunti di intervento – non necessariamente strutturale – per implementare la retention e ottimizzare il footfall.

 

  • Analisi e conoscenza del mercato
  • Studio degli elementi architettonici
  • Ideazione di un concept
  • Integrazione con la brand identity
  • Proiezione della comunicazione sugli ambienti
  • Standardizzazione del lay-out

Alcuni esempi di Retail Design

Case History
GUARDA TUTTO